Ginecologia Laparoscopica

laparoscopia-ginecologica

La Struttura Semplice Dipartimentale di Ginecologia Laparoscopica si occupa di patologie benigne e maligne dell’apparato genitale femminile trattate per via endoscopica, ovvero mediante isteroscopia e laparoscopia.
La SSD si avvale anche dell’utilizzo della chirurgia robotica che rappresenta oggigiorno la più innovativa e valida alternativa sia alla laparotomia tradizionale sia alla laparoscopica convenzionale permettendo di effettuare con estrema accuratezza anche procedure complesse e delicate come quelle frequentemente richieste nel trattamento delle neoplasie ginecologiche.

L’équipe di questa SSD ha inoltre maturato un’esperienza specifica nel campo del dolore pelvico cronico e dell’endometriosi, diventando un centro di riferimento per la diagnosi ed il trattamento laparoscopico dell’endometriosi in stadi avanzati, con coinvolgimento pelvico severo (vescicale, ureterale ed intestinale).

L’attività chirurgica è affiancata da un’attività ambulatoriale, dedicata a tre grandi aree:

  • un ambulatorio di isteroscopia diagnostica e office di III livello dedicato allo studio anatomico della cavità uterina, dell’endometrio e di eventuali patologie ad esso correlate, permettendo di valutare tali patologie selezionando quelle trattabili in regime ambulatoriale;
  • un ambulatorio di oncologia ginecologica dedicato alle patologie trattabili per via endoscopica, quali la neoplasia endometriale, la neoplasia della portio a stadi precoci per la quale è proponibile una gestione laparoscopica nerve sparing, e la neoplasia ovarica a stadi precoci per la quale è possibile valutare un trattamento fertility sparing;
  • un ambulatorio dedicato al dolore pelvico cronico e all’endometriosi in cui vengono seguite con follow up a lungo termine sia pazienti candidate all’intervento chirurgico sia pazienti gestite con terapia medica.