Su “Headache” uno studio scientifico a firma del Direttore della UOC di Neurologia dell’AO-Rummo

E’ stato pubblicato su “Headache” il giornale della Società Americana delle Cefalee, sul numero 2 di Febbraio 2017, pag. 209-216, uno studio scientifico dal titolo: ” Primary Headache in an Elderly Population Seeking Medical care for Cognitive Decline” ovvero Cefalee Primarie in una Popolazione Anziana che richiede una Valutazione del Decadimento Cognitivo, a firma del Dott. Michele Feleppa, Direttore della UOC di Neurologia con Stroke Unit, della Dott.ssa Silvia Fucci, Psicologa Clinica della UOC di Neurologia con Stroke Unit, del Prof. Marcelo E. Bigal, Department of Neurology del The Albert Einstein College of Medicine di New York City ( USA).

Il lavoro è stato condotto su una popolazione di 1237 soggetti dall’età media di 75.6 anni e durato dal 2006 al 2014. Le cefalee primarie erano presenti nel 24.4% dei soggetti e le più frequenti  sono state l’emicrania probabile ( 13.8%), la cefalea episodica tensiva ( 3.4%), l’emicrania episodica ( 3.0%), mentre l’emicrania cronica e l’emicrania cronica probabile erano presenti nel 3.5%. La maggior parte dei pazienti ( 55.6%) assumeva regolarmente farmaci sintomatici. L’aspetto interessante riguardava l’assetto cognitivo che risultava essere simile nei pazienti sia con cefalea primaria sia in assenza di cefalea.

Vale la pena ricordare che questo Journal è molto importante nel settore delle cefalee a livello internazionale per cui nel sottolineare il traguardo prestigioso raggiunto dalla Neurologia dell’Azienda Ospedaliera ” Rummo ” , tale risultato rafforza l’immagine dell’Azienda che oltre a garantire un livello di assistenza qualitativo è impegnata anche nel settore della ricerca scientifica.